fbpx

Il Paintball è adatto ai bambini?

Paintball per bambini

Paintball e bambini: il binomio perfetto!

Entrato con successo negli istituti scolastici degli Stati Uniti, anche in Europa, il Paintball trova largo impiego tra gli sport scolastici.  Decisamente divertente ed educativo, contribuisce a promuovere lo spirito di unione e collaborazione tra ragazzi, dando vita ad un’atmosfera ludica davvero esaltante. Finalmente, anche i più piccoli possono provare in prima persona questo fantastico gioco, divertendosi in gruppo in tutta sicurezza.

Da Paintball Martesana potrai organizzare il compleanno di tuo figlio/a, o semplicemente passare una giornata di svago con gli amici di scuola, facendolo sempre in maniera assolutamente sicura. Con una corretta disciplina di gioco infatti, il Paintball consente di distrarsi, divertirsi, scaricando l’adrenalina in maniera sana e praticando un gioco decisamente educativo per i più piccoli. Il fine ultimo di questo sport è l’aggregazione tra compagni, comprendere di far parte di un team, ed aiutare i singoli membri della squadra per il bene comune del team stesso.

Marcatore Painball per bambini: quale viene utilizzato?

Se fino a qualche tempo fa non fosse consentita la partecipazione al gioco per ragazzi al di sotto dei 12 anni (a causa di attrezzature pesanti e troppo irruente), adesso le cose sono decisamente cambiate. Oggi infatti l’età minima per poter scendere in campo è dai 7 anni, e fino agli 11 anni, i bambini dovranno utilizzare per legge, appositi marcatori a molla.

Oltre a seguire le normali misure di sicurezza che hanno anche gli adulti, i più piccoli adopereranno speciali marcatori, denominati SplatMaster, che sparano palline di vernice di calibro ridotto. I marcatori hanno 1 solo Joule di potenza (rispetto ai 7,5 Joule dei marcatori degli adulti), ma nonostante quest’ultima sia decisamente ridotta, i bambini possono vivere comunque l’emozione del gioco di squadra in maniera divertente e gratificante.

Il caricamento di questi marcatori avviene come in un fucile a pompa, cosa che esalta ulteriormente i più piccoli. Le palline di vernice sono 100% biodegradabili, non tossiche e si lavano via facilmente con l’acqua. Rispetto all’attrezzatura classica indossata comunemente degli adulti, questi speciali marcatori presentano una propulsione a molla e non ad aria compressa, in modo tale che peso e potenza siano decisamente ridotti. Di conseguenza, l’impatto sull’avversario sarà decisamente minimo e non affatto doloroso per i più piccoli. In questo modo, i bambini potranno giocare in estrema sicurezza e tranquillità, godendo del puro divertimento e dell’adrenalina che solo il Paintball può trasmettere.

Abbigliamento Paintball per bambini: cosa indossare?

Paintball Martesana garantisce elevata sicurezza anche per i più piccoli, ma affinché venga sempre rispettata, i bambini dovranno indossare un abbigliamento ad hoc. Tra i dispositivi di sicurezza obbligatori vi è l’utilizzo della maschera protettiva che dovrà essere indossata in campo anche dai non giocatori presenti all’interno dell’area di gioco. Oltre alla maschera, i bambini avranno un corpetto protettivo ed appositi guanti. E’ vivamente consigliato un abbigliamento comodo, che copra braccia e gambe, le scarpe dovranno essere portate da casa (meglio se scarpe da trekking o da tennis). Consigliata inoltre una felpa con cappuccio, o una bandana, oppure un cappellino.

Insomma, se il tuo intento è levare finalmente dalle mani di tuo figlio la Play Station, assicurandogli un sano e puro divertimento, portalo presso la nostra struttura. Il divertimento è sempre garantito!