fbpx

Come vincere un torneo di Paintball?

Come vincere un torneo di Paintball?

Ci sono preziosi suggerimenti che possono aiutarti a migliorare le tue abilità di gioco e vincere un torneo di Paintball. Scopriamoli subito.

Parla col tuo team

Per mettere in pratica una tattica vincente, una buona comunicazione di squadra è davvero fondamentale. Iniziare una partita di Paintball sapendo dove sono i tuoi compagni di squadra e gli avversari rappresenta un enorme vantaggio rispetto a chi brancola da solo in campo senza aver idea di cosa stia succedendo. Mantieni una distanza con la tua squadra di circa 10-15 centimetri al massimo, in modo tale che ci sia il contatto visivo con i tuoi compagni e possiate scambiarvi informazioni di gioco.

Adotta la giusta strategia

Il Paintball è divertente se viene concepito ed eseguito come un gioco di squadra, in cui il “noi” prevale sempre sull’io. Raramente si vince una partita senza un’adeguata strategia, quindi pianifica col tuo team le mosse da mettere in atto per sconfiggere gli avversari.

Mira prima di sparare

Dimentica una volta per tutte i video games ed i film d’azione. Non serve a nulla sparare l’avversario con una miriade di colpi senza mirare, ti porta soltanto a sprecare munizioni a tua disposizione. La cosa giusta è fare un bel respiro, prendere la mira usando i riferimenti ottici come tacca di mira e mirino e sparare una serie di 4 colpi al massimo, correggendo il tiro ad ogni colpo.

Impara a muoverti

Giocare a Paintball in una postazione fissa non è affatto gratificante, si spara poco e si viene subito accerchiati. All’interno del campo è importante muoversi sempre: un giocatore mobile ha il grande vantaggio di non far comprendere agli avversari quale sia la sua posizione, oltre ad ottenere sempre linee di tiro vantaggiose. Non è necessario correre di continuo, ma anche camminare o persino strisciare. La stasi rende sicuramente più vulnerabili.

Respira con calma

In un campo da Paintball non può accadere nulla di che, se non essere macchiati di vernice ed iniziare nuovamente il gioco. Ricorda di respirare con calma, così facendo sarai più attento ad ascoltare i rumori della natura e dei tuoi avversari. Chi gioca a Paintball con la mente lucida ha quindi un enorme vantaggio rispetto a chi si fa prendere dalla foga e si ritrova a muoversi in apnea. Respirare in maniera regolare con le narici aiuta inoltre a non far appannare la maschera.

Non perdere il conto delle munizioni

Anche se sul campo sei ben rifornito, ricorda che le munizioni non sono infinite, quindi dovrai tenere sempre d’occhio la tua dotazione onde evitare di rimanere a secco, specialmente nel caso in cui le partite dovessero protrarsi più del previsto.

Rispetta le regole e le norme di sicurezza

Per vincere una partita di Paintball è basilare rispettare tutte le regole. E’ proibita una frequenza di sparo eccessiva, così come la modalità full auto (raffiche continue) e non si può sparare ad una distanza eccessivamente ravvicinata. Oltre a rispettare le regole del gioco bisogna anche seguire alla lettera le norme di sicurezza: non togliere la maschera all’interno del campo, metti la sicura al fucile a fine partita e riponi l’arma nel suo alloggiamento. In ogni caso, anche quando l’arma è in sicurezza dovrai sempre puntarla verso terra.