fbpx

10 consigli per giocare a Paintball

10 consigli per gaiocare a Paintball

Come diventare un bravo giocatore di Paintball? Ecco 10 preziosi consigli da seguire.

Pianifica le tue mosse

Un buon piano di gioco vale più della bravura dei singoli componenti. All’interno della tua squadra dovrai delineare un piano d’attacco o difesa, ed avendo una strategia di gioco, ciò contribuirà al successo in campo. Ricorda: non esiste l’individualità in un team, ma un lavoro di gruppo porta sempre a risultati concreti.

Impara a muoverti bene

Il Paintball è un gioco d’azione, e saper sparare non ti permetterà da solo di eccellere in questo sport. Dovrai imparare a muoverti bene, capire quando star nascosto e quando invece scattare, quando andare incontro agli avversari e quando invece compattarti con il resto della squadra. Più diventerai abile nel cambiare la posizione e più dominerai il campo, e dunque il gioco.

Comunica con la tua squadra

Alla base di una tattica vincente, c’è sempre una buona comunicazione di squadra. Mantieni una distanza tra te e i giocatori di circa 10, massimo 15 metri, in modo tale che vi sia il contatto visivo e possiate parlare scambiandovi informazioni di gioco anche semplicemente a gesti, o utilizzando delle parole in codice non eccessivamente lunghe.

Studia il campo da gioco

Osserva bene il campo in cui disputerai la partita di Paintball, così facendo saprai bene in che modo muoverti. L’osservazione del campo rappresenta a tutti gli effetti un’ottima tattica per riuscire a comprendere come pianificare al meglio le proprie mosse.

Mira bene l’avversario

Dimentica una volta per tutte i videogames ed i film d’azione. Non serve a nulla sparare l’avversario con una miriade di colpi, poiché ciò non aumenta la possibilità di colpirlo, ma serve soltanto a sprecare colpi a tua disposizione. Fai invece un respiro, prendi la mira usando i riferimenti ottici come tacca di mira e mirino, e spara una serie di 2,3 massimo 4 colpi correggendo il tiro ad ogni colpo.

La sinistra e la destra sono entrambi importanti

La sinistra e la destra devono avere la stessa priorità nel gioco. La stragrande maggioranza dei giocatori è destrimano e di conseguenza metterà in atto movimenti spingendo sempre sul lato destro del campo, il più delle volte perdendo di vista ciò che accade a sinistra. Un buon giocatore di Paintball deve invece scrutare da dietro i ripari, sia dal lato destro che da quello sinistro.

Devi essere ottimista

Il Paintball è un gioco di squadra dove si può vincere o perdere. Ciò a cui ogni giocatore deve puntare è avere un atteggiamento ottimista, e nel caso di sconfitta, deve identificare ciò che ha contribuito al suo “fallimento”, sempre in un’ottica di miglioramento continuo.

Conosci i tuoi limiti

Tutto il team deve essere consapevole di ciò che può portare la squadra alla vittoria, oppure alla sconfitta, individuando i propri limiti. Se sai che un tuo giocatore non è in grado di sparare con precisione compiendo un’azione in velocità, bloccalo per tempo, e lascia che sia un altro compagno a giocare questo ruolo.

Fai pratica il più possibile

Più volte giocherai a Paintball, e con più facilità otterrai dei miglioramenti sul campo. Ogni fallimento in battaglia è un’esperienza di apprendimento, ma dovrai lavorare su ciò che necessita essere migliorato. Esercitati su: difesa, attacco, corsa e mira.

Spirito di gruppo

Il Paintball è un gioco di squadra dove non bisogna a tutti i costi primeggiare, ed a meno che non giochi individualmente, non hai necessità di sentirti il “Rambo” della situazione. Per portare a casa la vittoria dovrai sempre puntare sul tuo team facendo in modo che sia sempre ben coeso.